Mono Printing Workshop

On Monday 12th March I had an interesting Printing Workshop at the Oriel Q – Queens Hall Gallery in Narberth (Pembrokeshire, UK), where we experienced the mono printing and gum arabic transfer with the teachers Sally James and Lesley Crawley.
Here my prints and matrices and those of other participants. It was a really exciting!
The sample of our teacher, the plate (left) and the print (right)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Molto interessanti questi lavori, a cosa serve la gomma arabica?In accademia lavoravo con delle matrici di carton cuoio dove attaccavo diversi tipi di materiale come paglia, segatura, fogli stropicciati, carta vetrata ecc.I risultati erano più o meno simili a questi, ma passando la matrice con dell'isolante acrilico si potevano tirare una decina di copie, usando il torchio.Sono fatti così anche questi lavori che hai pubblicato?

  2. Si, il lavoro è fatto con una matrice semplice di cartoncino e pezzi di scotch e carte adesive di vario genere… in realtà non avevamo tempo di sperimentare materiali troppo diversi perchè non c’era modo di aspettare che le colle si asciugassero. Questi sono solo i collographs, domani metto la foto con l’altra stampa fatta con gomma arabica, è un’altra tecnica, con la quale puoi stampare una fotocopia in bianco e nero e non serve il torchio. baci a presto!!!

  3. Bellissimo effetto!!!! non ho mai realizzato nulla di simile..è bello scoprire tecniche così originalimi piace tanto!

  4. Miriam, riesci sempre a sorprenderci! Adoro questa tecnica con ma i risultati cosi non sognavo.

  5. Grazie, in realtà è molto semplice, basterebbe avere un torchio calcografico!!! Il resto è davvero facile!!MI è venuta una gran voglia di comprarmene uno, se ne avete uno a scuola USATELO!!!

  6. bellissimi! li appenderei tutti nel soggiorno di casa …

Leave a Reply

%d bloggers like this: