Paesaggio ghiacciato

29gen13_10

Su un fondo preparato con gesso e inchiostri applicati a rullo e a spatola ho disegnato un paesaggio polare. Mi sono divertita nel cercare tra le superfici del fondo piccole case, ponti, scale e finestre…

Comments

  1. complimenti per tutto l’impegno e la creatività che esprimi nei tuoi lavori !! sono un’insegnante di scuola primaria e al momento mi occupo di una classe terza: sono piccoli ma pronti ad ogni nuova proposta,soprattutto se li vede…con le mani in pasta! avendo la prevalenza, insegno tutte le materie (tranne ita e inglese) , e l’interdisciplinarietà diventa una consuetudine…
    mi chiedevo come hai affrontato il paesaggio ghiacciato con gesso e inchiostri… pensi sia accessibile per i miei piccoletti? cercavo una cosa che rendesse efficace il concetto dei toni freddi e devo dire che il tuo lavoro è davvero interessante …grazie per i consigli che fornisci sul tuo blog!

    • miriampaternoster says

      Ciao Francesca, piacere di conoscerti! Per i tuoi bambini di terza ti consiglierei questa altra attività http://arteascuola.com/it/2013/01/polar-landscapes/
      Questo lavoro è fatto con acquerelli, sale e pellicola tipo domopak , poi ci puoi aggiungere igloo e orsi polari o pinguini e foche…
      Il paesaggio ghiacciato che hai visto nel post l’ho fatto per sperimentare mix di tecniche diverse e forse per i bambini è un po’ più difficile… che ne dici?
      fammi sapere come va! 🙂

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.