Instant photo: piccoli paesaggi a matita

| | , ,

Nello stile più comune dei social network o delle foto istantanee abbiamo disegnato questi piccoli paesaggi di formato quadrato direttamente con le matite colorate.

Partendo dallo sfondo abbiamo creato delle sfumature colorate mescolando i colori a matita uno nell’altro. Per ottenere queste gradazioni cromatiche è consigliabile cominciare dai colori chiari procedendo per sovrapposizione di strati leggeri, soprattutto dove i colori diversi si fondono. Per rendere credibile l’immagine le matite colorate vanno sfumate in modo da non lasciare spazi bianchi, il colore deve essere compatto e saturo per cui si possono sovrapporre più e più strati fino ad ottenere la compattezza desiderata.

Per i punti di luce (luna, sole, stelle o riflessi nell’acqua) si può usare un bianchetto liquido.

L’idea è quella di creare profondità nel paesaggio creando uno sfondo, un piano medio e un primo piano, attraverso silhouette scure e forme in controluce.

Qui potete trovare il foglio di lavoro in pdf acquistabile, scaricabile e stampabile, in versione “social network” e in versione polaroid:

Qui sotto un esempio della versione “polaroid”:

I lavori dei ragazzi di terza media:

Precedente

Una linea senza fine

Ritagli con chiaroscuro

Successivo

4 commenti su “Instant photo: piccoli paesaggi a matita”

    • IL quadrato a sinistra nel foglio di lavoro è quello che ve colorato, ritagliato e incollato sopra la fotocopia con il “post”. Le misure dovrebbero essere circa 10×10, anche per questo motivo è un lavoro che si fa abbastanza velocemente.

      Rispondi

Rispondi