I miei Batik in Tanzania

| | ,

Con molta nostalgia ripercorro le immagini che risalgono ormai a qualche anno fa, quando in Tanzania avevo ideato ed organizzato un laboratorio di decorazione delle stoffe con la tecnica tradizionale del batik, insieme ad alcune donne tanzane. Ecco quello che facevo, e che le ragazze di Iringa oggi stanno ancora facendo…

disegno per la realizzazione dello stencil
lo stencil ritagliato
la stesura della cera calda
la tintura
Precedente

ARTE IN CLASSE: diamo il benvenuto al nuovo blog

Piatti in “biscotto ceramico” dipinti con acrilici

Successivo

7 commenti su “I miei Batik in Tanzania”

    • Magari potessi fare un corso! E’ un lavoro che mi è piaciuto moltissimo quando ero in Tanzania, qui purtroppo è tutto molto complicato, dai costi del materiale alle norme di sicurezza. Comunque se mai ci riuscirò ti invito! 🙂

      Rispondi

Rispondi a luisa leccisotti Annulla risposta