La mascherina che vorrei

Pubblico qui l’interessante materiale della collega Ilaria Cagno, realizzato da lei e i suoi alunni delle classi seconde della Scuola secondaria di 1° grado Istituto Comprensivo “Dellequattrovalli” di Monastero Bormida e Vesime (provincia di ASTI – PIEMONTE). Ilaria ci racconta come ha pensato e realizzato il lavoro e ci mette a disposizione il formato in .pdf stampabile della “mascherina” che ha creato personalmente. Grazie Ilaria per la condivisione del tuo lavoro e complimenti ai tuoi ragazzi!

immagine mascherina in formato .jpg

Partendo dalla riflessione di questo particolare periodo e dall’esigenza di utilizzare ormai abitualmente la mascherina, abbiamo svolto in classe una breve ricerca di mercato e visto come la mascherina sia ormai divenuto un accessorio indispensabile che segue la moda e le sue tendenze come la borsa, la cintura, la scarpa ecc. Da qui individuato ciò che ad ognuno di noi piace, le proprie passioni, i propri gusti e dopo un breve Brainstorming ognuno dei miei alunni ha realizzato la grafica della propria mascherina. E’ stata distribuita ad ogni ragazzo una base di mascherina e da lì sono uscite belle ed originali fantasie. I ragazzi si sono divertiti molto rivalutando questo “strano” accessorio fino a poco tempo fa sconosciuto ed ormai indispensabile!

Ecco le mascherine create dai ragazzi di seconda della scuola media “Dellequattrovalli” di Monastero Bormida e Vesime (provincia di ASTI – PIEMONTE)



Comments

  1. Complimenti per il progetto, il lavoro, e la fantasia! Le tanto amate-odiate mascherine, decorate nel migliore dei modi! Grazie, e buone feste!

  2. Avete avuto una gran bella idea! Davvero complimenti!

  3. Prof.ssa Lorella Sini says

    Bellissima idea! complimenti!

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.