Paesaggio Notturno

Questo paesaggio notturno dipinto a tempera con una finitura ad acquerello è stato realizzato dai ragazzi di seconda media. Il lavoro è stato molto apprezzato dagli studenti perch+è il risultato è molto bello. I realtà la realizzazione è molto semplice se si seguono tutte le istruzioni step by step.

Scegliendo una tonalità di colore freddo si dipinge prima di tutto una sfumatura in gradazione tonale per il cielo, partendo dal colore più chiaro e sfumando verso il colore più scuro. Poi si dipinge una luna bianca e le stelle, con tempera bianca o con bianchetto.

Dopo aver dipinto il cielo si dipinge l’orizzonte con la foresta, in due linee successive, usando la tonalità più scura della gradazione. La neve in primo piano è dipinta con il bianco con leggere tonalità di grigio verso il basso. 

Nella fase successiva si dipingono le silhouette degli alberi, con un pennello sottile e la tempera nera.

Nell’ultima fase si dipingono le ombre. Per dare la giusta inclinazione alle ombre degli alberi di usa una riga e una matita. Si posiziona la riga al centro della luna e si collega la base di ogni albero  con una linea. Con una matita si disegna la direzione dell’ombra e successivamente si dipinge l’ombra con un po’ di acquerello nero diluito. Il nostro romantico e silenzioso paesaggio è terminato!

Qui sotto il video tutorial realizzato da Chad Brown per il suo canale YouTube theartproject.com. L’entusiasmante collaborazione con questo insegnante americano continua e favorisce l’approccio alla lingua inglese in classe; per chi come me fa lezioni in CLIL è molto utile avere le istruzioni spiegate da un madrelingua. Vi invito a visitarlo e a guardare le svariate attività artistiche proposte nei suoi tutorial:

Comments

  1. Ma che gran meraviglia! 🙂

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.