Nuovi lavori ispirati ad Harold Hollingsworth

Da qualche anno seguo con ammirazione il lavoro di Harold Hollingsworth  un artista contemporaneo di Seattle, Washington. Negli ultimi lavori questo artista  ha arricchito le sue forme spezzate e ricomposte con pattern floreali e superfici materiche e pittoriche che aggiungono grande eleganza al suo stile.

Lui stesso descrive il suo lavoro come un’astrazione con segni e riferimenti culturali , come vecchi font e rimandi grafici in cui si imbatte nei suoi viaggi, che si inseriscono nelle sue opere pittoriche (cit: “On a simple level, I describe my work as abstraction, with cultural reference markers (items like fonts, and old graphics I run into wherever I travel) falling into the work”)

Harold Hollingsworth, amuse bouche, oil and acrylic on canvas – 88″x60″ -2015

I quadri di Hollingsworth per me hanno un grande potere evocativo, riportano alla memoria frammenti della nostra società combinati in una materia pittorica vibrante. per questo ho riproposto ai miei studenti questo artista in una attività che spezza forme riconoscibili in composizioni astratte, molto più evocative e interessanti. La nostra percezione riconosce forme, lettere e oggetti comuni al nostro immaginario, ma nello stesso tempo coglie la frammentazione, l’astratto, senza significati razionali.

In un lavoro precedente ispirato alle opere di Harold Hollingsworth abbiamo usato solo le lettere mentre in questo nuovo disegno abbiamo aggiunto elementi floreali. Prima di tutto abbiamo disegnato un quadrato 18x18cm su due facce di un foglio. Poi abbiamo diviso una faccia in una griglia di sedici quadrati e l’altra faccia in quattro quadrati.

Poi ogni studente ha scritto a pennarello il suo nome, con una grafica libera e personalizzata. Successivamente sono stati aggiunti fiori di tutte le forme. Il disegno è stato poi arricchito con due colori a scelta.

A questo punto il disegno è stato ritagliato in tanti quadratini seguendo la griglia sul retro. L’ultima fase è stata quella di incollare i quadratini ottenuti su un altro foglio, scombinandoli in modo libero e casuale.

  

  

Ecco qui il video tutorial ispirato a questa attività realizzato da Chad Brown,  insegnante di arte americano, che mostra tutte fasi del lavoro (puoi vedere altri video tutorial sul suo canale Youtube theartproject chadtheartist )

 

 

  

 

Comments

  1. Un’operazione interessante e dei risultati veramente fantastici, bravissimi!

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.