Piccoli paesaggi a colori caldi e freddi

warm and cool landscapes

Nelle classi prime continuiamo la scoperta dei colori e delle loro proprietà. Una di queste è quella di trasmettere sensazioni, come quelle del “caldo” e del “freddo”. Dalla teoria dei colori siamo passati alla pratica, disegnando con pennarelli e matite dei piccoli paesaggi che suggerissero queste sensazioni attraverso i loro colori predominanti.

21dic13_1

21dic13_7

9gen14_34

9gen14_20

9gen14_48

9gen14_24

9gen14_35

Comments

  1. che bei lavoriiii. Ho guardato con attenzione tutti i post del blog e li ho traovati peini di fantasia e creatività. In realtà ho bisogno dell’aiuto di una esperta perchè sto facndo una supplenza di arte e immagine, non ho mai insegnato questa materia e son piuttosto difficolta. Potresi darmi una mano e qualche consiglio???

    • miriampaternoster says

      Ciao alisia! Felice di conoscerti. qui puoi trovare molti spunti, anche molto semplici e facili da realizzare. Insegni alle medie? Hai tutte e tre le classi? Il consiglio che ti do è quello di farli lavorare, far usare loro le mani, il più possibile, farli colorare, dipingere, disegnare…. Hai un’aula di artistica? Hai a disposizione un po’ di materiali? Comincia con cose semplici, tipo questa http://arteascuola.com/2013/09/lego-avatar/, o questa http://arteascuola.com/2010/10/paesaggi-di-texture/ o anche i piccoli paesaggi come quelli di questo post dove servono solo matite e pennarelli… poi ci sentiamo, se vuoi anche via mail!

      • magari via mail!! mi trovo proprio spaesata. Ho una prima e una terza. Oggi ho fatto conoscenza con la terza. Ho un’aula di artistica( che non ho visto ma mi dicono munita anche di lavandini) e il materiale che portano da casa. Ho provato a fargli fare qualcosa ma non sapendo a che punto fossero non mi ero preparata nulla e il risultato è stato un po’ deludente. Disattenzione, gente che si alzava, gente che lavorava poco e cosi via SOS!!!! Dove trovo la tua mail?????!!!

      • ho visto i paesaggi di texture, davvero carini. In prima hanno appena fatto la ruota dei colori e hanno avuto come compito quello di realizzare gradazioni tonali con le tempere dei colori primari secondari. Poi se mi segnali la tua mail ti spiego bene!! insomma dovrei continuare da qui e avevo pensato ai tui paesaggi in gradazione tonale…Ma sanno a mala pena usare le tempere..non sarebbe il caso prima di fare i tuoi alberi con colori caldi e freddi? aiutooooooooooooo

  2. Ciao, complimenti!!!
    Avresti qualche idea (specie sui colori ma non solo) per bimbi di 2a elementare?
    Grazie mille

    • miriampaternoster says

      Ciao! Penso che ai bimbi di quell’età puoi proporre già una ruota dei colori semplificata con soli colori primari e secondari (colorare gli spicchi di un’ombrello e poi magari dietro l’ombrello fare emergere la fotoco della loro testa che fa capolino…), o fare le impronte delle mani, una gialla, una rossa e poi con una stretta di mano al compagno si fa l’arancione… 🙂

  3. Ciao Miriam,
    ti volevo ringraziare perché sei una grande fonte di ispirazione per me! Insegno in una scuola primaria e all’inizio ero spiazzata, perché non avevo proprio idea di cosa proporre agli alunni, avendo poca esperienza con l’arte. Grazie a questo sito ho trovato tanti spunti ed in particolare mi è molto utile quando inserisci le foto con le spiegazioni dei vari step, prima di arrivare al prodotto finale. Continuerò a consultare questo blog per avere nuove idee da proporre ai miei bambini, soprattutto lavori non troppo complessi, adatti alla scuola primaria…Complimenti per il lavoro che svolgi e per metterlo a disposizione di tutti noi.
    Viola

    • grazie del tuo commento Viola, mi fa molto piacere sapere che il mio sito ti è utile. L’ho fatto proprio perché quando ho cominciato ero spiazzata quanto te e non so cosa avrei dato per trovare colleghi che mi aiutassero :). >Molto del materiale è adattabile semplificative per le scuole primarie, quindi buon lavoro a te! a presto

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.