Paesaggi con texure ispirati a Karla Gerard

Quando ho scoperto il lavoro di Karla Gerard ho pensato subito a quanto sarebbe piaciuto ai miei studenti. Così ho mostrato molte opere di questa artista ai ragazzi di prima media e ho lasciato che si ispirassero liberamente ai suoi disegni, creando un personale paesaggio fatto di campi, alberi e case nello stile giocoso e libero di Karla Gerard. Per questo disegno abbiamo adottato la tecnica del … [Read more...]

Nome in stile Graffiti

Gli studenti di terza media hanno accolto con grande entusiasmo la proposta di scrivere il loro nome in stile Graffiti, anche se, all'inizio non pensavano di ottenere risultati così belli! Il procedimento è semplice: si comincia con un testo lineare e si "ingrossano" le lettere ad una ad una. Si può dare una forma tondeggiante e morbida, in stile "palloncino" oppure una dura e tagliente per uno … [Read more...]

Inventiamo un lampada

In una lezione sull'Art Nouveau nelle classi terze, abbiamo approfondito il tema della nascita del design e della moda. Abbiamo discusso sulla funzione degli oggetti d'uso e su come l'operazione del designer sull'oggetto sia in realtà uno styling che rinnova l'immagine dell'oggetto, cercando un equilibrio tra forma, funzione e tecnologia. Dopo queste riflessioni è stato proposto di progettare una … [Read more...]

Van Hippie a graffito

Ecco il classico van degli anni '60 disegnato con i pastelli ad olio e decorato con la tecnica del graffito. Nelle classi prime abbiamo sperimentato un nuovo modo di creare una texture  con i pastelli ad olio. Dopo aver disegnato a mano libera il nostro furgoncino abbiamo colorato ogni zona con i pastelli ad olio, facendo attenzione ad usare solo tonalità chiare per il primo strato di colore. … [Read more...]

Ritratto nello stile di Van Gogh

Usando i pastelli ad olio su una fotocopia in bianco e nero abbiamo imitato l'inconfondibile stile di Van Gogh a "trattini" per realizzare il ritratto di un personaggio famoso ispirato a questo grandissimo artista. Van Gogh ha realizzato un gran numero di autoritratti e ritratti, e osservando i suoi capolavori abbiamo cercato di identificare gli aspetti dominanti per applicarli ai nostri … [Read more...]

Il mio nome in prospettiva

Dopo aver sperimentato la prospettiva centrale, con i ragazzi di seconda abbiamo lavorato sulla prospettiva accidentale, immaginando di costruire un'enorme architettura con il nostro nome. Seguendo le regole della prospettiva con due punti di fuga, abbiamo disegnato le lettere tridimensionali e poi le abbiamo colorate con pennarelli e matite. Per far sembrare le parole come delle grandi … [Read more...]

I “Fauves” di Mezzolombardo

Dopo aver analizzato l'opera degli artisti Fauves e in particolare i paesaggi dipinti da André Derain, gli studenti di terza media hanno elaborato alcune immagini ispirandosi allo stile di questo artista. Gli alunni hanno fotografato alcune zone del loro paese (Mezzolombardo appunto) e la fotocopia in bianco e nero dell'immagine è stata utilizzata come base per l'interpretazione a colori del … [Read more...]

Fiori a colori complementari

Con le classi prime stiamo continuando la nostra avventura alla scoperta dei colori. Oggi abbiamo lavorato con i colori complementari su fotocopie in bianco e nero raffiguranti dei fiori. Per colorare le immagini abbiamo usato i pastelli ad olio e abbiamo diviso le fotocopie in tre parti. Ogni pezzo di fotocopia è stato colorato con una coppia di colori complementari e poi le tre parti sono state … [Read more...]

Le torte ispirate a Wayne Thiebaud

  Wayne Thiebaud è un artista statunitense che ha lavorato negli anni  '60, frequentemente associato alla Pop Art, per la scelta dei soggetti dipinti (oggetti simbolo del consumismo quali dolci, caramelle, chewing gum, hot dog, cosmetici, giocattoli). Thiebaud ha però sempre rifiutato di essere inscritto in un movimento artistico (un po' come il nostro Giorgio Morandi...). Nella classe seconda ci … [Read more...]

Albero Quattro Stagioni

Nelle classi prime abbiamo lavorato ancora sulle texture ma questa volta usando i pastelli ad olio e scoprendo tutte le possibilità tecniche di questi colori. dopo aver disegnato un grande albero a pennarello abbiamo colorato i quattro settori dello sfondo con i colori delle quattro stagioni. i pastelli ad olio sono stati sovrapposti, mescolati, fusi uno nell'altro per creare effetti sfumati e … [Read more...]