Come tessuti al microscopio: esercizi di chiaroscuro

Per far comprendere gli effetti del chiaroscuro è molto efficace lavorare sulla percezione della profondità. Una superfice piatta con il chiaroscuro appare magicamente tridimensionale, e il nostro sguardo procede per strati, inoltrandosi nelle profondità dell’immagine. Questa “magia” è possibile quando comprendiamo come e dove applicare il chiaroscuro nei nostri disegni. Per realizzare questo … [Read more...]

ART graffiti style

Per cominciare nelle classi prime abbiamo realizzato delle scritte in stile graffiti, scrivendo la parola ART. Abbiamo preso spunto da questa lezione precedente per creare la nostra scritta e ognuno ha poi realizzato il suo disegno in modo unico e personale. Seguendo uno dei molti esempi e tutorial che si possono trovare su internet, tutti gli studenti hanno scritto le tre lettere della parola … [Read more...]

Natura morta su sfondo astratto

Per cominciare a comprendere la natura della luce e dell'ombra abbiamo disegnato le sfumature a matita su un gruppo di oggetti, una cosiddetta "natura morta" con chiaroscuro. Alcuni studenti del secondo anno hanno sperimentato anche il chiaroscuro a tratteggio, dimostrando una certa abilità! Lo sfondo è stato decorato a pennarello, con un disegno astratto dove ognuno si è espresso liberamente. … [Read more...]

Un fantastico insetto simmetrico

Le forme simmetriche sono davanti a noi tutti i giorni, le troviamo sia in natura che nelle opere dell'uomo, per questo non ci siamo limitati a copiare una forma simmetrica, ma ne abbiamo inventata una ispirandoci al mondo degli insetti. Dopo aver osservato vari tipi di insetti e le diverse parti che li caratterizzano (occhi, ali, antenne, zampe, elitre, esoscheletri...) abbiamo inventato il … [Read more...]

Variazioni di colore su un volto

In una precedente lezione abbiamo visto come disegnare un volto femminile seguendo la traccia di uno schema geometrico predefinito. In questo esercizio abbiamo aggiunto variazioni di colore su capelli, labbra, trucco e vestito, usando le matite colorate. Nella prima fase abbiamo disegnato il volto a matita seguendo le istruzioni per rispettare le giuste proporzioni di occhi, naso e capelli. Nella … [Read more...]

Un post per te : i segnalibri colorati

La Prof.ssa Maria Luisa Marchio con i ragazzi della Scuola Media Paisiello di Cinisello Balsamo (MI), ci propongono dei bellissimi segnalibri decorati con le matite colorate. Una semplice attività dal risultato molto efficace, soprattutto se si vuol far sperimentare agli studenti la sfumatura colorata e le sue varianti con le matite colorate. Ecco come Maria Luisa ci descrive il lavoro fatto in … [Read more...]

4 proposte per una natura morta

Rivedendo un lavoro sulla natura morta e la teoria delle ombre, che ha avuto molto successo tra i miei studenti, ho pensato di proporvi un foglio di lavoro che potete sfruttare in molti modi. Ecco quattro proposte diverse con lo stesso soggetto, dalle quali si possono ricavare molte altre idee. Gli argomenti che si possono trattare riguardano la natura morta, la disposizione delle forme nello … [Read more...]

Tanti tipi di chiaroscuro creano una parola

Per sperimentare i vari modi di creare il chiaroscuro abbiamo usato ombreggiato lo sfondo di una parola di tre lettere. Lo spazio positivo (le parole) è occupato dalle lettere bianche, mentre lo spazio negativo (lo sfondo) è riempito a matita con diversi tipi di sfumature: a pressione, a tratteggio incrociato e a sovrapposizione di segni casuali. Per "scrivere" le brevi parole abbiamo usato dello … [Read more...]

Intrecci di nastri e zentangle

Per cominciare a spiegare il chiaroscuro e l'effetto tridimensionale che esso può dare ad un disegno, abbiamo lavorato sull'intreccio di "nastri" ondeggianti e perpendicolari tra di loro. In ogni incrocio abbiamo disegnato delle ombre, pensando bene a quale nastro passava "sotto" e quale stava "sopra". Gli spazi tra i nastri intrecciati sono disegnati con zentangle (per vedere altri lavori con … [Read more...]

Mii come me

E' molto comune tra ragazzi la creazione di personaggi "avatar" su videogiochi o social network. Questi piccoli omini servono a rappresentare se stessi al'interno di un gioco o di una community, e ognuno si può creare la propria figurina cambiando le caratteristiche di occhi, naso, bocca, capelli. Per l'inizio di quest'anno ho pensato di utilizzare i personaggi della video game console Wii, … [Read more...]