Artist Trading Cards Global Swap 2015

_DSC0362

All’inizio dell’anno abbiamo partecipato ad un progetto di scambio di Artist Trading Cards. Queste sono delle piccole opere d’arte, della grandezza di una carta da gioco, (2,5 x 3,5 pollici, ovvero 6,35 x 8,89 cm) che gli artisti di tutto il mondo si scambiano via posta. Il progetto è partito dalla scuola dove lavora Nic Hahn, la Hassan Elementary School in Minnesota, Stati Uniti, che ha ospitato lo scambio internazionale di queste speciali carte artistiche tra studenti di tutto il mondo. Con le classi terze abbiamo partecipato a questo scambio e insieme abbiamo creato un centinaio di Artist Trading Cards da spedire in America e da scambiare con altre 100 carte fatte da studenti di diverse scuole. Abbiamo anche fatto un Video Tutorial per mostrare come abbiamo realizzato le nostre carte.tre donne ATCs

In questo post pubblichiamo le piccole opere d’arte che sono arrivate da tutto il mondo fin sulle pareti della nostra piccola scuola! Provengono più che altro da vari stati degli USA, ma abbiamo anche delle cards australiane. La scatola di Artist Trading cards, spedita da Nic Hahn direttamente dalla sua scuola in Minnesota, è arrivata in gennaio. L’abbiamo aperta in classe e con gli studenti abbiamo scoperto il suo contenuto aprendo tutti i pacchetti di “carte” e cercando la loro provenienza su Google Map. Abbiamo preparato due cartelloni che sono esposti a scuola con la spiegazione del nostro progetto. Siamo molto fieri di aver partecipato e pensiamo alle nostre piccole opere d’arte che ora sono appese sulle pareti di qualche scuola, in giro per il mondo!

Abbiamo trovato anche qualche sito che mostra le nostre cards arrivate a destinazione, come nel blog Art With Mr. E : noi abbiamo le loro cards e loro, in Tennessee, hanno le nostre!

_DSC3667  _DSC3670

_DSC0368 _DSC3866

_DSC0374 _DSC0376

_DSC0377 _DSC0375

_DSC0354

_DSC0373

_DSC0364

_DSC0365

  _DSC0366

_DSC0367  _DSC0370

_DSC0371  _DSC0372

_DSC0485

_DSC0494  _DSC0495

 

Comments

  1. bellissimo!!! come si fa a partecipare??

  2. fabia masciello says

    Cara Miriam un bellissimo progetto. Come si fa ad iscriversi con la propria classe?
    Fabia

  3. Monica Terraroli says

    Ciao Miriam, bellissima iniziativa è sicuramente coinvolgente per i ragazzi. Complimenti per tutti gli spunti che dai ad insegnanti di arte come me. Piacerebbe moltissimo anche a me partecipare con le mie classi. Come si fa??
    Monica

    • miriampaternoster says

      Ciao Monica! Ho scritto ora ad una collega di Palermo che mi chiedeva la stessa cosa… Ci sono molte iniziative simili in giro per il mondo… dobbiamo informarci un po’. Io comunque mi sento spesso con Nic Hahn che ha realizzato questo progetto in Minnesota, e sicuramente se lo rifà l’anno prossimo ti faccio sapere 😉

      • Bellissimo questo progetto e davvero coinvolgente. Mi piacerebbe partecipare con le mie classi terze dell’IC Umberto I di Lanciano, posso avere ulteriori dettagli? grazie Miriam

        • miriampaternoster says

          Ciao Serena, piacere di conoscerti! Siamo un po’ in ritardo perché le iscrizioni sono chiuse dai primi di settembre, ma ti mando comunque una mail con i dettagli 🙂

    • miriampaternoster says

      Ciao Monica! Il progetto ATCs è già avviato ma Nic mi ha detto che può aggiungere qualche scuola italiana. Mandami una mail a patermir@gmail.com e ti invio i dettagli
      a presto!
      Miriam

  4. SILVIA SCHIMMENTI says

    Bravissima come sempre!
    Sono anche io un’insegnante di arte e immagine e lavoro in una scuola “difficile” di Palermo. Sono sempre alla ricerca di spunti e idee per coinvolgere i miei alunni e farli sentire parte di un mondo più grande di quello che vivono quotidianamente nel loro quartiere, per questo vorrei partecipare quest’anno al progetto. Su Minimatisse però non vedo ancora pubblicate le scadenze del 2016.Tu già le conosci? Hai qualche suggerimento da darmi
    Sarebbe anche bellissimo poter fare qualcosa del genere anche in Italia….
    Complimenti comunque per il tuo splendido lavoro-
    Silvia Schimmenti

    • miriampaternoster says

      Ciao Silvia! E’ un piacere conoscerti! sono spesso in contatto con Nic di Minimatisse, le chiederò se ha intenzione di farlo anche un altr’anno. Ci sono molte iniziative del genere comunque, cerca Artist Trading Cards Swap Project, o qualcosa del genere. Sarebbe bello farlo in Italia però! Ti faccio sapere se trovo qualcosa a cui possiamo partecipare con le nostre scuole il prossimo anno! 🙂

      • SILVIA SCHIMMENTI says

        Te ne sarei molto grata, cercherò anche io. Certo che sarebbe bello farlo in Italia! Sono disponibile a qualsiasi iniziativa! Tienimi in considerazione.

    • miriampaternoster says

      Ciao Silvia! Il progetto ATCs è già avviato ma Nic mi ha detto che può aggiungere qualche scuola italiana. Mandami una mail a patermir@gmail.com e ti invio i dettagli
      a presto!
      Miriam

  5. elisabetta says

    Ciao a tutti, anche io sono interessata! Bellissimo!!!

  6. Cristina Canauz says

    Fantastica come sempre.
    Ciao sono Cristina Canauz, scrivo da Agrate Brianza provincia di Monza e Brianza.
    Leggendo la cronologia dei messaggi mi sono subito ”emozionata”, immaginando uno scambio di carte “nazionale”, magari anche con temi legati al patrimonio artistico, cibo, ambiente ecc. della propria regione. Potrebbe essere interessante impostare dei progetti interdisciplinari collegando altre materie per realizzare delle carte geografiche tematiche.
    Dai dai dai chi ci sta?.
    Complimenti per il tuo splendido lavoro
    Cristina

    • miriampaternoster says

      Ciao Cristina! E’ un piacere conoscerti! L’idea è molto interessante, per chi attua lo scambio c’è un grande lavoro da fare e non conosco ancora nessuno che abbia mai fatto un’esperienza così in Italia. Lo so… toccherebbe a noi, no? Ci pensiamo su e vediamo che possiamo fare. Intanto magari tengo d’occhio se l’iniziativa riparte anche per il prossimo anno dalle scuole americane con cui sono in contatto. Keep in touch! 😉

      • In questi giorni particolari per l’europa, mi viene da pensare agli sforzi di alcuni progetti scolastici come il comenius o erasmus + che hanno cercato di unire gli studenti europei partendo dalle diversità nazionali per contribuire ad una coscienza dell’identità europea. L’idea di lanciare in Italia un progetto su Artist Trading Cards che si allarghi poi in europa mi sembra fantastica, sono d’accordissimo con l’idea di Cristina Canauz. Scrivo da Bracciano a nord di Roma e volentieri parteciperei con la mia scuola.

        • miriampaternoster says

          Ciao Sandro! Felice di conoscerti! Forse sarebbe proprio il caso di coinvolgere l’Europa, anche per dare voce alle nostre idee, magari coinvolgendo scuole inglesi ! Buona Estate Sandro, ci pensiamo su! 🙂

          • Vogliamo provare durante l’estate a contattare docenti delle altre nazioni europee della fascia 12-15 anni e provare a metterli insieme?

          • miriampaternoster says

            Ciao Sandro, io da oggi sarò un poi’ “disconnessa”, perché sto in una baita in mezzo ai boschi del trentino per quasi due mesi e non ho computer ne connessione… però ci si può muovere in questa direzione. Io ho sicuramente 4-5 colleghi in Italia che sono interessati, li leggi nei commenti, poi ho qualche altro americano, ma ho visto che i costi di spedizione ovviamente si alzano se andiamo oltreoceano! Ci teniamo in contatto comunque, se nel frattempo trovi qualcuno fammi sapere! buona estate 😉

        • miriampaternoster says

          Ciao Sandro! Il progetto americano ATCs è già avviato ma Nic mi ha detto che può aggiungere qualche scuola italiana. Se sei interessato mandami una mail a patermir@gmail.com e ti invio i dettagli
          a presto!
          Miriam

      • miriampaternoster says

        Ciao Cristina! Il progetto americano ATCs è già avviato ma Nic mi ha detto che può aggiungere qualche scuola italiana. Se sei interessata mandami una mail a patermir@gmail.com e ti invio i dettagli
        a presto!
        Miriam

  7. Ciao! complimenti per il sito!
    Sono interessata anche io a questo progetto!
    Rimango in attesa di ulteriori informazioni…
    Buone vacanze!

    • miriampaternoster says

      Ciao Veronica! dalle ultime informazioni so che il progetto con Nic Hahn che ho fatto l’anno scorso è già chiuso, il 9 agosto hanno aperto le iscrizioni e in pochissimo tempo hanno aderito 100 scuole raggiungendo il massimo delle adesioni. vedo se c’è qualche atro progetto in corso, a meno che non lo facciamo partire noi, tra scuole italiane… 😉

    • miriampaternoster says

      Ciao Veronica! Il progetto ATCs è già avviato ma ho parlato con Nic e mi ha detto che può aggiungere qualche scuola italiana. Mandami una mail a patermir@gmail.com e ti invio i dettagli. Per ora saremo in sette scuole, son felice se ci sei anche tu!!
      a presto!
      Miriam

  8. Ciao, sono anch’io insegnante di arte e immagine, complimenti per il sito. Trovo molto bella e interessante questa iniziativa, mi piacerebbe aderirvi con le mie classi qualora andasse in porto!
    Saluti e buon lavoro!!1
    Angela

    • miriampaternoster says

      Ciao Angela
      Ti contatto via mail così ti spiego come fare!
      Grazie per l’entusiasmo! 😉

      • Ciao Miriam, complimenti per l’iniziativa allettante! Sono una insegnante di arte e immagine di Reggio Emilia; anche a me piacerebbe partecipare con le mie classi a questo progetto. Leggo che le adesioni sono già terminate o sbaglio!? se doveste organizzare questo progetto a livello nazionale io do la mia adesione volentieri. Ho un gruppo di colleghi con la quale sono in contatto, in varie province d’Italia che secondo me sarebbe disposto a collaborare. Grazie per i bellissimi spunti che spesso ci offri sul sito. La tua volontà e il tuo carisma caricano il nostro entusiasmo nella nostra missione quotidiana. A presto 😉

        • miriampaternoster says

          Ciao Enrica! In teoria il progetto con l’America è già partito, ma c’è ancora posto per qualcuno di noi…
          L’idea dello scambio tra scuole italiane è bellissima, ma quest’anno ho già aderito al progetto con gli US.
          Sono in ballo con il Clil e la vedo dura per quest’anno cominciare altre cose nuove! Ti contatto via mail per il progetto USA?

          • Si gentilissima, mi piacerebbe aderire… Aspetto tue news via mail;ovviamente un buon inizio anno scolastico! 😉

  9. Debora Tassi says

    Ciao, mi piacerebbe far partecipare due classi quarte della mia scuola elementare. Potrei avere più informazioni su come fare e su questo progetto. Sarebbe interessante farlo a livello nazionale.
    Grazie mille. Buon lavoro!
    Debora

    • miriampaternoster says

      Ciao Debora, grazie del messaggio. Purtroppo le iscrizioni al progetto sono già chiuse da un po’e non riesco ad inserire più nessuna scuola. Sono riuscita a far partecipare una decina di scuole italiane ma ora è un po’ tardi per aggiungersi al progetto. Le nostre ATCs dovrebbero essere in Minnesota per l’11 novembre quindi conviene concluderle e spedirle verso metà ottobre, per essere sicuri che arrivino in tempo con la posta ordinaria. Per questo i tempi sono molto stretti! Vorrei che l’anno prossimo provassi di nuovo, magari ci sentiamo già verso settembre.
      Come dici tu sarebbe molto bello farlo a livello nazionale, magari con un po’ più di calma (le scuole in giro per il mondo cominciano già a fine agosto e per questo sono già ben avviate quando noi cominciamo…).
      Ci sarebbero molti insegnanti disponibili! Spero di non deluderti troppo, magari provate comunque a farlo per fare il vostro “mazzo di carte artistico” . Teniamoci in contatto comunque ! 🙂

  10. Progetto interessante, come si può partecipare?

    • Ciao Chiara, le iscrizioni di solito sono ad inizio anno, addirittura a fine settembre perché le scuole americane cominciano prima, le cards vanno spedite ora, in dicembre, e verso marzo ci arrivano quelle da tutto il mondo. Comunque se segui il mio sito o la mia pagina Facebook https://www.facebook.com/arteascuolamiriampaternoster/
      di solito pubblico il bando di partecipazione appena esce e lo pubblicizzo . Quest’anno hanno aderito 24 insegnanti italiani, appena abbiamo finito tutti pubblicherò i lavori. Spero che sarai dei nostri un altr’anno!

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.