Vasi dalle strane forme

15 vasistrani

Vasi e bottiglie dalle forme più stravaganti sono stati inventati dagli studenti di seconda media in un interessante esercizio di simmetria. Partendo da una linea verticale che è il nostro asse di simmetria, abbiamo disegnato due ellissi, uno in alto e uno in basso, che sono la bocca e il fondo del nostro vaso. Poi abbiamo unito unito l’ellisse superiore a quello inferiore, con una linea curva o spezzata, dalla forma libera, disegnando solo la parte sinistra del vaso. Con l’aiuto di qualche misurazione presa con la matita, abbiamo poi disegnato la parte destra del vaso cercando di rispettare la simmetria delle forme.
I vasi sono stati decorati con linee curve parallele per poter disegnare il chiaroscuro, fatto con le matite colorate, alternando due colori diversi.
I vasi sono stati poi ritagliati e incollati su un fondo preparato a collage, con pagine di riviste e giornali. L’ultimo tocco è stato quello di disegnare l’ombra portata ai piedi dei vasi, con una matita colorata nera. In un solo disegno ci siamo esercitati con la simmetria assiale, il chiaroscuro, la teoria delle ombre, la tecnica mista e il collage!
Occorrente:

  • 2 fogli da disegno, matita, gomma, righello
  • matite colorate
  • forbice, colla
  • riviste o giornali

_DSC1794  _DSC1795 _DSC1999 _DSC1992 (1) _DSC1995 (1) _DSC1996 (1) _DSC1998 (1) _DSC2232 _DSC2227 _DSC2229

_DSC2498  _DSC2499

vasistrani10

vasistrani7

vasistrani2

vasistrani3

vasistrani4

vasistrani5

vasistrani8

vasistrani9

vasistrani11

vasistrani12

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.