Nuova rubrica: Un post per te!

Piccoli quadretti fatti da una quinta elementare con Sabrina Ubaldi, Trento
sabu10

Ogni giorno mi capita di ricevere mail e commenti da altri insegnanti, studenti, genitori e professionisti nel settore dell’educazione artistica a proposito di nuove tecniche e metodi didattici, nuovi spunti per lezioni e sperimentazioni . Qualche insegnante mi ha mandato le immagini di creazioni straordinarie fatte in classe, magari partite da un’idea presa da arteascuola che poi è stata rielaborata, cambiata e rinnovata. Trovo che queste creazioni geniali ed originalissime debbano essere condivise, e messe a disposizione di insegnanti, genitori, associazioni e ragazzi, per continuare a sviluppare nuovi processi creativi! “Da cosa nasce cosa” diceva il grandissimo artista e designer Bruno Munari, e quindi da idea nasce idea.

Chiunque abbia realizzato qualcosa di nuovo e originale, una lezione divertente ed efficace, un’attività dove gli alunni si sono divertiti e hanno sperimentato la gioia dello spirito creativo, è pronto per la nuova rubrica di arteascuola: “Un post per te!”

Mettetevi in contatto con me, mandate le immagini che vorreste pubblicare a patermir@gmail.com , aggiungete qualche indicazione su come è stato svolto il lavoro, magari con fotografie “step by step”, scrivete il nome della scuola e degli insegnanti, e arteascuola vi dedicherà un post per condividere il vostro lavoro con docenti di tutto il mondo!

Gli alberi 4 stagioni della St. B. Scholl – Toronto
4 season tree St. B School toronto

Le collane di carta di Alessandra Tombesi, Firenze
Collane di carta ale tombesi

 I furgoncini di Hayley Tammara, Fort Lauderdalr, FL USA. Fatti da mani diverse: 5, 9 e 39 anni!
hayley Tammara 5939

Il segnaposto di Silvio, super studente di Martina Ferrero, Valdagno (Vicenza)martina ferrero e silvio

la bicicletta di texture fatta dagli studenti di Romina Morresi, Collemarino (Ancona)
Romina Morresi Scuola media a.volta

i Klimt degli studenti di Kaja, Tallinn School No 21, Estonia
Kaja from Tallin

Comments

  1. Bellissimo… Stavo per confessare al web il mio desiderio: un luogo, uno spazio, dove poter condividere le proprie esperienze pedagogiche, moltiplicando i punti di vista, i materiali. Mi sono detta che un luogo così c’era ed era sul web…e mentre tutto questo accadeva, mi appare questo post. Grazie!

    • miriampaternoster says

      Ciao Romina!! Che bel messaggio hai mandato! Hai qualche cosa da condividere con me? Se hai qualche lezione speciale con le fotografie di quello che hai fatto con gli studenti mandamele che ti dedico un post! A presto! 🙂

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.