Circles of colored words

Inspired by Kandinsky circles, we paint some simple circles with watercolors using just the three primary colors, mixing them each other and painting very loosely circles of different sizes. Then we wrote in the circular lines some words, everything we could think about colors, or pieces of poems and songs, in English or in Italian language, even nonsense words!
The purpose was just decorate the circles and use the words as if they were a texture or an embroidery. In the end we filled the spaces between the circles with black ink to bring out the colors!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. bellissima, anche questa tecnica

  2. Miriam seguo sempre con attenzione il tuo blog, è un concentrato di passione per l'arte che riesci a trasmettere ai ragazzi delle tue classi. E i risultati sono bellissimi!!! e forse riescono ad esprimere e sperimentare attraverso il colore e le forme anche ciò che sono. GRAZIE!

  3. Ciao! effettivamente sarebbe un modo per conoscere se stessi e per uscire da certi schemi che spesso sono imposti dalla scuola… E’ una fortuna insegnare una materia così bella!

  4. grazie del commento! E’ una tecnica molto semplice e molto veloce.. in un’ora di lezione si può fare comodamente… ed è divertente

  5. Striking as always! : )

  6. Thanks Joe! I’m waiting your next work!!!

  7. Bellissimo e allegro, penso che appena ho un po' di tempo lo farò anche io!!!!

  8. ed è anche facile e veloce, Davide l’ha fatto con le Ecoline, sono più brillanti degli acquerelli e più semplici da usare! Grazie del commento e a presto!

  9. So did your kids actually use black ink to finish off the work?

Leave a Reply

%d bloggers like this: